ricette

Focaccia integrale

La focaccia, detta anche “schiacciata” è un impasto a base di farina, olio e acqua,  molto simile a quello del pane ma molto più idratata.

E’ un classico della cucina italiana, perfetta  per merenda o come aperitivo, da sola o accompagnata da salumi e formaggi.

focaccia-integrale

Lo ammetto, la focaccia come la crostata era una di quelle ricette di cui avevo paura, questo perché ci avevo già tentato una volta fallendo miseramente, è anche vero che quando ci ho provato non avevo neanche mai fatto il pane, ora che con il pane ho dimestichezza ho voluto ritentare e nrl giro di un paio di settimane sono alla terza focaccia 🙂

Non fatevi scoraggiare dalla lunga preparazione, o meglio dalla lunga lievitazione, perché vi assicuro che nel momento in cui avrete la vostra focaccia in forno e il profumo inizierà ad espandersi per tutta la vostra cucina, penserete che ne è davvero valsa pensa, sembrerà di essere dentro una panetteria; e poi volete mettere la soddisfazione?

 

INGREDIENTI:

  • 450 g. di farina integrale
  • 150 g. di farina bianca di tipo 0
  • 250 g. di acqua a temperatura ambiente
  • 30 g. olio extra vergine di oliva
  • 12 g. di sale
  • 10 g. di miele
  • 25 g. di lievito

Per ungere:

  • olio extra vergine di oliva q.b.
  • sale  grosso q.b.
  • rosmarino q.b.

Per prima cosa sciogliere il lievito nell’acqua insieme ad un cucchiaino di zucchero e lasciare riposare dieci minuti.

Nel frattempo in una grossa ciotola setacciare le farine, aggiungere il sale in un angolino (in modo tale che non vada in  contatto con il lievito una volta che lo aggiungeremo), il miele e l’olio.

Iniziare ad impastare aggiungendo poco alla volta l’acqua, se avete la planetaria (avete tutta la mia invidia 🙂 ) sicuramente sara tutto molto più semplice, perché l’impasto, a differenza di quello del pane, risulterà molto elastico e colloso e sarà abbastanza difficile lavorarlo con le mani, soprattutto perché non possiamo aggiungere farina, ma non demordete, volere è potere!

Una volta che avete ottenuto (con un po’ di fatica) il vostro impasto, lasciatelo riposare per 3 ore nel forno spento in una ciotola coperta dalla pellicola, io utilizzo la ciotola dell’impasto.

Una volta che l’impasto sarà raddoppiato, ungere una teglia con l’olio d’oliva, stendere la focaccia, aiutandosi con le mani e dita per fare i caratteristici buchi da focaccia, spennellare d’olio, sale grosso, e rosmarino.

cuocere in forno statico e già caldo a 220° per 40 min. ma come sempre dipende tutto dal forno, io ad esempio avendo quello piccolo, la cuocio a 180° per 20/30 min.

Buon appetito!

Elisa

 

 

 

 

 

 

Annunci

1 thought on “Focaccia integrale”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...