lifestyle · Uncategorized

Se la mia vita fosse un film di Natale #2

Pensavate mi fossi dimenticata della mia ricerca dello spirito Natalizio?

Ma certo che no! Il mio film mentale natalizio continua, anche se in realtà  è anche quasi finito, ormai manca praticamente solo un  giorno a Natale.

biscotti nat.PNG

Devo ammetterlo, ho avuto picchi di spirito natalizio, (tanto che Babbo Natale mi avrebbe assunta all’istante come folletto personale) come ad esempio quando abbiamo addobbato l’albero e la casa (trovate testimonianze sul mio canale youtube), poi però ci sono anche stati giorni di sconforto totale, dove chiamavo a gran voce lo spirito natalizio e Babbo Natale.

Questo periodo natalizio è stato strano, a tratti malinconico ma non per i motivi che avrei pensato.

In realtà come sempre c’è una spiegazione, infatti io e mio marito abbiamo preso “la  decisione” che ha sconvolto tutto e tutti, dico la decisione e non una decisione perché questa è la decisione delle decisioni , una decisione che stravolgerà completamente le nostre vite, una decisione di cui sono super super felice ma anche super terrorizzata…però per scaramanzia non voglio ancora renderla ufficiale, anche se  po’ lo è già,chi mi conosce un pochettino potrebbe intuirla, o forse no, boh!

E no, non abbiamo deciso di avere un figlio, vi prego di non cadermi anche voi nel cliché/aspettativa: coppia appena sposata = figlio. Ci sono anche tante altre cose eh, questo ovviamente non vuol dire che non vogliamo figli, è ovvio che li vogliamo! Quello lo avevamo già deciso nel momento in cui abbiamo deciso di sposarci, ma questa è un’altra storia.

Tornando al discorso “decisione”, come dicevo, questo Natale ha assunto inaspettatamente toni a tratti malinconici, devo ammettere però che nei momenti di picco di spirito natalizio, credo di aver percepito la vera essenza del Natale, ovvero il piacere di stare insieme alle persone care, donare, e quando intendo donare, intendo donare per il piacere di farlo, donare qualcosa che sai già che strapperà un sorriso, donare senza aspettarsi niente in cambio…Chi l’avrebbe mai detto che queste frasi sarebbero uscite dalla mia bocca? Eppure…Così è se vi pare!

Ho passato il pomeriggio di ieri ad assemblare e incartare regali, ovviamente quest’anno ci siamo dati supodoratamente all’handmade, e come poteva essere altrimenti quando si è entrambi disoccupati?

In realtà mai come quest’anno i regali li ho fatti davvero con il cuore e non perché dovevo, sono stati regali pensati e che ho avuto il piacere di fare, attendo con trepidazione come una bimba la mattina di Natale, non tanto per scartare i regali, perché in realtà ne avrò solo un paio, ma per poter stare con le persone che amo e godermi a pieno tutti questi momenti felici.

Quindi sapete qual è la conclusione di tutto questo delirio, ma soprattutto del mio film mentale di Natale?

Babbo Natale esiste! E i sogni a volte si avverano!

Basta crederci e sbattersi (e anche sbatterci)!

Quindi voi continuate pure a fare gli “anticonformisti” che odiano il Natale, continuate pure a fare la parte dei cinici antipatici che ultimamente va tanto di moda, a ripetere la pappardella del consumismo e bla bla bla che ci pensiamo noi persone felici a goderci il Natale con famiglia e amici, magari ci “spacchiamo a merda” un po’ anche per voi ❤

Buon Natale!!

Elisa.

 

Annunci

One thought on “Se la mia vita fosse un film di Natale #2

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...